Facebook Like box

Il raduno precampionato

Primo appuntamento tecnico ufficiale per la nuova squadra alla guida della sezione di Cagliari, che il neo-eletto presidente Gigi Ramo ha avuto modo di presentare in occasione del raduno di Seconda categoria tenutosi in settimana.

46 anni, di cui 30 passati in seno all'A.I.A., sposato, due figli, Ramo rappresenta l'emblema dello spirito di servizio nei confronti dell'associazione e della sezione in particolare, nell'ambito della quale ha ricoperto incarichi diversi ma sempre con la stessa passione, che riesce a trasmettere con grande entusiasmo.
In apertura dei lavori anche il saluto dei colleghi Antonio Carta e Beppe Urbano in rappresentanza del Comitato Regionale. Poi subito nel vivo con l'intervento del vicepresidente sezionale Efisio Deiana, che ha ricordato i requisiti fondamentali per un arbitro di pregio: dalla conoscenza del regolamento, alla corretta interpretazione e gestione dell'evento sportivo, all'importanza della vita associativa. Quindi i quiz tecnici e un lungo ma brillante intervento del responsabile della Seconda categoria Stefano Rolla. Alternando immagini, parole ed espedienti, Stefano è riuscito a mantenere viva l'attenzione e a focalizzarla sia sugli aspetti tecnici che sull'importanza dello sport come evoluzione culturale, dell'individuo e della società, stimolando la riflessione personale e di gruppo. Con alcune sporadiche ma efficaci incursioni il suo vice, Aurelio Putzolu, ha colto l'occasione per ribadire l'importanza del rispetto delle regole comportamentali in ambito sportivo e nella vita quotidiana, in un'ottica di tutela reciproca. In chiusura della serata gli interventi dei colleghi Mario Columbu, il quale - col caratteristico approccio pittoresco che ha aiutato generazioni di arbitri a destreggiarsi dentro e fuori dal terreno di gioco - ha condotto un dibattito animato sulla giustizia sportiva e la compilazione del referto, e Marco Lobina, responsabile del polo atletico sezionale, che ha illustrato le modalità di esecuzione dei test atletici previsti per l'indomani insieme agli approfondimenti tecnici. I migliori auguri di buon campionato, rinnovati da tutti i partecipanti, accompagneranno senz'altro tutti i colleghi nel corso della stazione che sta iniziando.

 

Valentina Chirico

 

FONTE: sito web istituzionale

Share
Buone feste