Si è svolto Sabato e Domenica il raduno sezionale presso il Campo Cipla in Via Figari e il Caesar's Hotel in via Darwin.

Sabato largo spazio ai test atletici con la prova sui 40mt e lo Yo-Yo test. Gli OT delle varie categorie si sono ritenuti soddisfatti dei risultati degli arbitri sottolineando alcune prove risultate particolarmente eccellenti. Come hanno dichiarato Daniele Tocco (OT Seconda e Juniores) e Claudio Secci (OT Giovanissimi e Allievi) ci sono comunque margini di miglioramento sui quali lavorare durante la stagione. Gli ottimi risultati sono frutto anche di una preparazione estiva iniziata la prima settimana di Luglio e terminata l'ultima di Agosto.

Contestualmente ai test atletici è stato affrontato il discorso sul posizionamento del dirigente di gara durante la partita, analizzando situazioni in movimento e sulle varie riprese di gioco con particolare attenzione al posizionamento relativo a calci di punizione in prossimità dell'area di rigore. 

Domenica incentrata invece sulla circolare numero 1, tante modifiche, come sottolineato dal presidente Luigi Ramo, forse la più grande modifica regolamentare degli ultimi decenni. L'ottimo intervento di Mauro Gabrielli di Oristano ha permesso di affrontare punto per punto tutte le modifiche apportate. Non sono mancate le discussioni in sala, tutte al fine di comprendere al meglio il fine ultimo delle modifiche apportate. Tante domande da arbitri alle prime esperienze e da associati di lunga data. Nel pomeriggio si sono svolti i quiz tecnici per tutti gli associati per testare sia le regole modificate che quelle rimaste invariate. Piacevole sorpresa durante la riunione grazie alla sestina di Cagliari - Atalanta capitanata da Michael Fabbri che ha motivato tutti gli arbitri con un breve discorso ricco di passione ed entusiasmo.

Come ogni anno anche nella pausa pranzo ha svolto un ruolo fondamentale dove gli arbitri si sono potuti confrontare sulle variazioni regolamentari e vivere al meglio lo spirito associativo. 

Un video riassuntivo della giornata di Sabato è disponibile su Vimeo.